Anatomia di un escursionista [infographic]

Siamo in estate inoltrata e questo è per molti il periodo migliore per staccare un po’ dalla routine e dedicare del tempo a gite fuori porta o a escursioni. Questo tipo di esperienza consente una conoscenza migliore del proprio territorio oltre che la concreta possibilità di recuperare un rapporto con la natura che sembra oramai sempre più distante. L’affrontare un percorso sterrato piuttosto che una scalata in montagna potrebbe apportare molteplici benefici al nostro stato psicofisico, permettendo alla nostra mente di resettarsi e, qualora non fossimo soliti a questo tipo di avventura, dandoci l’opportunità di accrescere quella che è la nostra autoconsapevolezza di...